Pronostico Spezia-Juventus 22 settembre, bianconeri alla prova del fuoco

Risultato finale Monza-Juventus, ai bianconeri il Trofeo Luigi Berlusconi

William Hill Italiano

Buona anche la seconda uscita stagionale per la Juventus che è guidata dal mister Massimiliano Allegri. Dopo la vittoria per 3 a 1 contro il Cesena, infatti, oggi la Juventus ha superato per 2 a 1 il Monza del match che è valido per l’assegnazione del Trofeo Luigi Berlusconi che è giunto alla sua 25esima edizione.

Agli ordini del mister Giovanni Stroppa, il Monza è sceso in campo dal primo minuto con Di Gregorio, Sampirisi, Bellusci, Caldirola, Pereira, Brescianini, Barillà, Machin, Carlos Augusto, D’Alessandro e Gytkjaer. Mentre l’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri ha opposto dall’inizio Szczesny, De Sciglio, De Ligt, Demiral, Pellegrini, Ranocchia, Ramsey, Rabiot, Kulusevski, Brighenti e Soulé.

Monza-Juventus 1-2, in gol Ranocchia e Kulusevski

Il primo tempo si è chiuso con la Juventus in vantaggio per 1 a 0 grazie alle rete che è stata messa a segno da Filippo Ranocchia al 13esimo minuto. Nella ripresa, i bianconeri al 53esimo minuto trovano il gol del raddoppio con Dejan Kulusevski. All’87esimo minuto il Monza accorcia le distanze con Marco D’Alessandro, ma ormai è troppo tardi per la rimonta. Finisce 2 a 1 per la Juventus che si aggiudica così il Trofeo Luigi Berlusconi.

A match in corso il mister Giovanni Stroppa ha dato spazio pure a Paletta, Pirola, Colpani, Scozzarella, Valoti, Donati, Siatounis e Maric. Mentre il mister Massimiliano Allegri ha dato spazio a Perin, Hajdari, Rugani, Dragusin, De Winter, Peeters, Fagioli, Miretti, Felix Correia, Aké e Marques Mendez. A dirigere il match è stato l’arbitro Pezzuto di Lecce che è stato coadiuvato dagli assistenti Di Iorio e Trinchieri.