Derby Inter-Milan 17 ottobre 2020, Zlatan Ibrahimovic ci sarà

William Hill Italiano

Dopo la sosta per la Nazionale italiana guidata dal Commissario tecnico Roberto Mancini, il campionato di calcio 2020-2021 di Serie A ripartirà con la quarta giornata del girone di andata. E ripartirà con il botto visto che, con  il fischio d’inizio che è fissato alle ore 18, sabato 17 ottobre del 2020 c’è in programma il derby Inter-Milan.

L’attaccante rossonero Zlatan Ibrahimovic annuncia su Twitter di essere guarito dal coronavirus

Non mancherà Zlatan Ibrahimovic visto che l’attaccante, attraverso la piattaforma di microblogging Twitter, ha annunciato in queste ore di essere guarito dal coronavirus. ‘Sei guarito! Autorità sanitarie avvertite, la quarantena è finita. Puoi uscire!‘. E’ con questo post su Twitter, a suo modo infatti, che Zlatan Ibrahimovic ha annunciato la sua guarigione Covid-19. Che si presume sia stata confermata dai risultati del tampone di controllo.

Il derby Inter-Milan rischia di giocarsi senza tanti protagonisti proprio a causa del Covid

L’uscita dalla quarantena di Zlatan Ibrahimovic non abbassa comunque i rischi di vedere il prossimo 17 ottobre del 2020 un derby senza tanti potenziali protagonisti. In casa rossonera c’è infatti un altro giocatore positivo al Covid-19. Si tratta, nello specifico, del difensore del Milan Matteo Gabbia. Mentre in casa Inter i contagi sono saliti a 5. L’ultimo in ordine di tempo è infatti il secondo portiere Radu dopo Bastoni, Gagliardini, Nainggolan e Skriniar.

Ma il big match di Serie A Inter-Milan potrebbe pure saltare, ecco perché

Secondo il sito corrieredellosport.it, in realtà il derby Inter-Milan sarebbe a rischio di rinvio. L’Inter potrebbe infatti chiedere la riprogrammazione del match. E quindi il rinvio a data da destinarsi se le positività al coronavirus, nel gruppo dei giocatori nerazzurri, dovessero salire ulteriormente nei prossimi giorni.