Milan, Napoli e Roma giovedì 22 ottobre: parte l’assalto all’Europa League

William Hill Italiano

Per il Milan di Stefano Pioli, il Napoli di Gennaro Gattuso e la Roma di Paulo Fonseca, parte domani l’assalto all’Europa League 2020-2021 con i match che sono validi per la prima giornata della fase a gironi. Domani giovedì 22 ottobre del 2020, dalle ore 18,55, c’è infatti in programma il match Napoli-AZ Alkmaar allo stadio San Paolo di Fuorigrotta sotto la direzione dell’arbitro polacco Stefanski. Dalla stessa ora, lo spagnolo Del Cerro Grande arbitrerà la gara Young Boys-Roma, mentre dalle ore 21 c’è Celtic-Milan che sarà diretta dall’arbitro sloveno Matej Jug.

Napoli di Gennaro Gattuso sulle ali della vittoria in campionato contro l’Atalanta

Il Napoli è pronto all’esordio in Europa League 2020-2021 sulle ali della vittoria in campionato contro l’Atalanta, ma c’è da fare attenzione in quanto i precedenti contro squadre olandesi nelle coppe non sono proprio favorevoli con una sola vittoria, contro il Feyenoord, nel 2017-2018 ed in particolare nella fase a gironi della Champions League. Poi solo due pareggi e tre sconfitte.

Celtic-Milan, a Glasgow una sola sconfitta per i rossoneri

Decisamente più favorevoli sono i precedenti del Milan di Stefano Pioli che in casa del Celtic ha perso una sola volta, per 2 a 1 nella fase a gironi della Champions League 2007-2008 subendo le reti di McManus e di McDonald, e rete di Kaká su calcio di rigore.

La Roma contro lo Young Boys al Wankdorf Stadion di Berna

Al Wankdorf Stadion di Berna, la Roma guidata dal mister Paulo Fonseca sulle ali della vittoria all’Olimpico contro il Benevento affronta i campioni di Svizzera dello Young Boys. I precedenti casalinghi per lo Young Boys contro squadre italiane sono 3 e sono tutti favorevoli con altrettante vittorie contro la Juventus, l’Udinese ed il Napoli.