Risultati calcio di Serie A, Ante Rebić blocca la fuga dell'Inter

Coppa Italia Roma-Spezia, risultato clamoroso allo stadio Olimpico

William Hill Italiano

Clamorosa sconfitta casalinga per la Roma che, allo stadio Olimpico, ha perso per 4 a 2 contro lo Spezia, dopo i tempi supplementari, il match che è valido, in gara unica, per gli ottavi di finale della Coppa Italia 2020-2021.

Agli ordini del mister Paulo Fonseca, e sotto la direzione dell’arbitro Davide Ghersini della sezione di Genova, la Roma è scesa in campo allo stadio Olimpico, dal primo minuto, con Pau Lopez, Cristante, Kumbulla, Mancini, Peres, Villar, Pellegrini, Spinazzola, Mkhitaryan, Mayoral e Pedro. Mentre l’allenatore dello Spezia Vincenzo Italiano ha opposto dall’inizio Krapikas, Erlic, Vignali, Ramos, Ismajli, Deiola, Leo Sena, Agudelo, Maggiore, Saponara e Galabinov.

Roma-Spezia 2-4, i giallorossi affondano ridotti in 9 nei tempi supplementari

Il primo tempo si è chiuso sul 2 a 1 per lo Spezia. Dopo il doppio vantaggio dello Spezia, con Galabinov al sesto minuto, su calcio di rigore, ed al 15esimo con Saponara, la Roma ha accorciato le distanze al 42esimo su calcio di rigore con Pellegrini. Nella ripresa, al minuto 72, la Roma raddrizza il match portandosi sul 2 a 2 grazie alla marcatura di Mkhitaryan.

Si va così ai tempi supplementari, con la Roma ridotta in 9 per l’espulsione di Mancini e di Pau Lopez. Lo Spezia ne approfitta per andare in gol al minuto 107 con Daniele Verde, e poi ancora con Saponara, al minuto 119, per fissare il risultato finale sul 2 a 4 per la formazione ligure. E per regalarsi i quarti di finale della Coppa Italia 2020-2021, sempre in gara unica, contro il Napoli che è guidato dal mister Gennaro Gattuso.