Squadre di Serie A, la Juventus di Andrea Pirlo non convince proprio

William Hill Italiano

A conclusione della quarta giornata del campionato di calcio 2020-2021 di Serie A, la Juventus non è in testa alla classifica. E questa è già un notizia, ma in realtà c’è di più in quanto la Juventus di Andrea Pirlo per il momento non convince proprio. Dopo la facile vittoria al primo turno contro la Sampdoria, infatti, i bianconeri a stento hanno strappato un punto all’Olimpico contro la Roma, e poi hanno vinto a tavolino la gara contro il Napoli.

Per ora solo una vittoria sul campo per la Juventus di Andrea Pirlo

Solo una al momento, quindi, è la vittoria sul campo della Juventus dopo che ieri sera, a Crotone, i bianconeri non sono andati oltre l’1 a 1 contro la formazione guidata dal mister Stroppa. Per ora, anche se chiaramente siamo solo all’inizio del campionato di Serie A, la Juventus viaggia in perfetta media inglese con vittorie in casa e pareggi in trasferta, ma si tratta di un ruolino di marcia troppo lento per pensare di poter vincere in questa stagione lo scudetto.

Il Milan è capolista, ma il Napoli fa davvero paura

Se il Milan è infatti a punteggio pieno, ed a +4 dai bianconeri, in realtà al momento la squadra che fa più paura, in senso buono, è il Napoli di Gennaro Gattuso. Gli azzurri ieri pomeriggio al San Paolo ha strapazzato l’Atalanta con 4 reti e con un reparto offensivo a dir poco atomico.

La Juventus e le altre big di Serie A, quindi, sono avvisate. Con il campionato di calcio di Serie A 2020-2021 che, stando a quanto visto sinora, per la lotta scudetto potrebbe essere il più avvincente da dieci anni a questa parte, quello che potrebbe spezzare proprio il dominio pluriennale in Italia della Juventus.